TFS Trattamento fine servizio

Il Trattamento fine servizio o TFS è una indennità corrisposta, alla fine del rapporto di lavoro, ai dipendenti pubblici statali assunti prima del 1º gennaio 2001.

background

Vantaggi

  • Prestito garantito
  • Finanziamento a tasso fisso
  • Liquidità immediata

Cos'è?

Il richiedente ha l’opportunità di beneficiare in un’unica soluzione di gran parte della buonuscita che lo Stato ha rateizzato.
Il contratto è stipulato sotto forma di prestito personale ed è garantito dalla cessione pro solvendo dei crediti derivanti dal TFS/TFR maturato.
L’anticipazione del trattamento di fine servizio/rapporto: un finanziamento a tasso fisso con cessione pro solvendo del TFS/TFR maturato.

L’importo massimo del prestito viene determinato in funzione del TFS/TFR netto maturato come certificato nel "prospetto di liquidazione" rilasciato dall’Ente Pensionistico.
La Banca anticipa al pensionato le somme del TFS/TFR e rientrerà del credito incassando dall’Ente le rate del TFS/TFR alle scadenze previste.

Il rimborso del prestito è sviluppato mediante un piano libero a tasso fisso con ammortamento modulato sulle stesse scadenze del piano di rimborso del TFS.

Chi può richiederlo?

Dipendenti pubblici

Assunti prima del 1º gennaio 2001.
Età da 18 a 62 anni.

Contattaci per ricevere informazioni.

Contattaci