Trattamento Fine Servizio

Il Trattamento di Fine Servizio è dedicato agli ex-dipendenti pubblici e statali assunti prima del 1° gennaio 2001.

Cos'è

Il richiedente ha l’opportunità di beneficiare in un’unica soluzione di gran parte della buonuscita che lo Stato ha rateizzato.
Il contratto è stipulato sotto forma di prestito personale ed è garantito dalla cessione pro solvendo dei crediti derivanti dal TFS (Trattamento di Fine Servizio) / TFR (Trattamento di fine rapporto) maturato.

L’importo massimo del prestito viene determinato in funzione del TFS/TFR netto maturato come certificato nel “prospetto di liquidazione” rilasciato dall’Ente Pensionistico.
La Banca anticipa al pensionato le somme del TFS/TFR e rientrerà del credito incassando dall’Ente le rate del TFS/TFR alle scadenze previste in base al TFS/TFR accantonato

Il rimborso del prestito è sviluppato mediante un piano libero a tasso fisso con ammortamento modulato sulle stesse scadenze del piano di rimborso del TFS.

Per qualsiasi dubbio contattaci.

Vantaggi

Prestito garantito
Finanziamento a tasso fisso
Liquidità immediata
Erogazione in un’unica soluzione
Zero commissioni di istruttoria
Nessuna interrogazione delle Banche Dati

Chi può richiederlo

Dipendenti pubblici

Assunti prima del 1º gennaio 2001.
Età da 18 a 62 anni.

Realizza i tuoi sogni ed i tuoi progetti.

Oggi puo’ essere realtà, ottieni subito il tuo preventivo.

    I campi contrassegnati con * sono obbligatori

    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
    Per tutte le condizioni contrattuali ed economiche consultare le “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” disponibili presso gli Agenti in attività finanziaria di Santander Consumer Bank e sul sito santanderconsumer.it, sezione Trasparenza. Salvo approvazione di Santander Consumer Bank